Vegetariano e vegano: differenza tra due tipi di dieta

Che differenza c’è tra vegani e vegetariani, cosa non possono mangiare i vegani, quali sono gli alimenti vegetariani, dieta vegana e vegetariana vegetariana vantaggi e svantaggi.

vegetariani vegani differenze

Differenze tra vegetariani e vegani

I vegetariani non mangiano carne e pesce, mentre i vegani hanno regole più restrittive che vanno ad aggiungersi a quelle osservate da un vegetariano.

Un vegano, infatti, oltre a non nutrirsi di carne e pesce, esclude anche l’ingerimento di tutti quei prodotti che derivano da un animale, ovvero non si nutre neanche di latte, latticini, uova e miele.

Oltre a quello che li accomuna e li contraddistingue nel campo alimentare, entrambi cercano di evitare l’uso di prodotti cosmetici fatti con ingredienti di origine animale o che siano stati testati sugli animali.

Inoltre sono banditi indumenti in pelle, per i vegani oltre a questo sono vietati anche la seta, i piumini d’oca e la lana.

Riassumendo i vegetariani sono contro l’uccisione di animali, mentre i vegani, oltre a questo, anche contro il loro sfruttamento, escludendo quindi, di fatto, anche qualunque tipo di allevamento.

Il vegano si nutre solo di vegetali, il vegetariano include invece nella sua dieta anche uova, latticini e derivati.

In entrambi casi, come si può intuire, non si tratta solo di una forma di alimentazione diversa dalla norma ma anche di una vera e propria visione del mondo, che considera il cibarsi di esseri viventi appartenenti al regno animale, oltre che un errore dietetico, un’enorme atrocità.

Circa i vantaggi e gli svantaggi, ci sono opinioni diverse.

Alcuni sostengono che i vegetariani e i vegani si privano di elementi nutritivi importanti, mentre altri sono convinti che queste diete prive di grassi favoriscano un maggiore apporto di vitamine e sostanze ad azione antiossidante.